eMail: Flag IT Sign inSign in
Menu
logo

Resistenza e durata

Quando si parla di manti ibridi per uso amatoriale intensivo, la durata dell'erba naturale è spesso messa in discussione, ed è per questo che abbiamo ottimizzato le caratteristiche del sistema, il metodo di installazione e la manutenzione. Il sistema POWERgrass è oggetto di studio da parte di Sport England sui campi installati nel 2017 al Bisham Abbey National Centre e al Regent's Park nel centro di Londra per verificare se sia una valida alternativa all'erba sintetica e la risposta è positiva. Nel Regno Unito, la gomma da pneumatici post-utilizzo è stata bandita dai campi artificiali a partire dall'agosto 2022, dando sei anni di tempo per rimuoverla dai campi esistenti, mentre in Europa è in fase di votazione da parte dei Paesi membri, quindi c'è bisogno di un'alternativa efficace, come evidenzia il rapporto per i primi quattro anni esaminati.

Il sistema ibrido POWERgrass è resistente al gioco intensivo

Il portiere Nobile durante una azione con la SambIl portiere Nobile durante una azione con la Samb

Molti investono in un campo da gioco in erba sintetica perché è possibile allenarsi 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. In realtà, il fabbisogno di un campo di gioco raramente supera una fruibilità di 1000 ore di gioco all'anno per una rosa di 25 giocatori. Questo perché, durante il giorno, la maggior parte dei bambini sono a scuola e gli adulti al lavoro; infatti, nella maggior parte dei casi, i campi sono usati dopo le 16:00 e fino le 20:00. Un giorno alla settimana gli addetti ai lavori chiudono la struttura per il riposo settimanale e, tra festività e ferie, si gioca circa 40 settimane l'anno.

La domanda che intende soddisfare il POWERgrass è quella di una fruibilità fino a 1300 ore di gioco su erba naturale, che soddisfi il fabbisogno reale del 90% delle società di calcio. L'erba naturale può sopportare un numero elevato di ore di gioco durante la stagione di crescita, perché il prato si rinnova man mano che cresce, ma lo stesso non vale in inverno. Durante il periodo di vegetazione, l'erba naturale POWERgrass sopporta fino a 7 ore di gioco al giorno senza subire particolari danni, ma è opportuno ridurre l'attività durante il periodo invernale, quando l'erba naturale è in dormienza, se si vuole mantenere un'alta densità del manto erboso anche in inverno. In ogni caso, a differenza di altri sistemi ibridi, le fibre sono presenti in grande quantità, tutte sporgenti sulla superficie, il che può garantire una superficie giocabile anche se l'erba naturale perde la sua parte aerea, perché le fibre e le radici ancorate al supporto mantengono stabile la superficie.

Nota bene: POWERgrass attenua lo shock termico e protegge le radici, grazie al suo supporto e all'aumento dell'attività biologica, ma giocare su terreni ghiacciati deve essere evitato per non causare danni importanti al prato e per preservare la salute dei giocatori.

L'esperienza in oltre 30 installazioni confermano che nel POWERgrass non si sollevano le zolle dell'erba naturale, come avviene in altri sistemi rinforzati, per merito del forte ancoraggio delle radici al backing innovativo e per la presenza di un gran numero di fibre in superficie. Quando il gioco è intensivo e l'erba non cresce per recuperare la superficie di gioco rimane planare ed è possibile giocare sulle fibre artificiali presenti in superficie in grande quantità mentre le radici garantiscono la stabilità, trazione ed ammortizzazione, fino alla prossima ripresa vegetativa in primavera. Seguendo gli insegnamenti dei tecnici POWERgrass, attraverso una manutenzione facile ma constante, è possibile ottenere una elevata qualità di erba naturale durante la stagione di crescita senza rischiare di sospendere una partita in inverno purché il campo viene mantenuto pulito con cadenza settimanale.

Allegati

  1. Sport England Hybrid Pitch Project Year 4 Summary FINAL it.pdf
  2. Sport England Hybrid Pitch Project Year 4 Summary FINAL.pdf

Richiedi un preventivo senza impegno, è semplice e veloce!

* Tutti i campi sono obbligatori!
Le richieste compilate correttamente saranno evase con la massima priorità.

» Informativa sulla privacy (GDPR - Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati 679/2016)

Attenzione: la compilazione e l'invio del presente modulo elettronico implica l'accettazione di quanto indicato nell'informativa