powergrass@powergrass.itpowergrass@powergrass.it     +39 02 688.84.13+39 02 688.84.13
Lingua     Area riservata

Realizzare il primo campo misto naturale e sintetico PowerGrass al mondo è stato il desiderio principe del senatore Enrico Montani.

Si iniziò così una trattativa privata per i "lavori di ammodernamento del terreno di gioco con la riqualificazione del manto erboso dello stadio Carlo Pedroli di Verbania in PowerGrass®".

Lavori assegnati in appalto:

  1. Rimozione del vecchio manto e delle vecchie recinzioni.
  2. Livellamento del terreno in due falde.
  3. Realizzazione di un sistema di drenaggio con tubi perimetrali e diagonali disposti in trincea con pietrisco di frantoio.
  4. Integrazione dei microdreni per migliorare l'infiltrazione dell'acqua nel terreno esistente
  5. Impianto d'irrigazione automatico a 24 irrigatori
  6. Recinzioni a pannelli UNI 10121
  7. Reti parapalloni
  8. Preparazione del fondo idoneo per la crescita dell'erba naturale
  9. Trapianto delle zolle di PowerGrass
  10. Fornitura del Robotino tagliaerba
  11. Manutenzione gratuita per due anni

"Collaudare" il campo misto naturale e sintetico PowerGrass® a piedi scalzi con i nostri figli è una prova di quanta fiducia abbiamo nel sistema.

Gli atleti amano giocare sul campo misto naturale e sintetico PowerGrass®.

Gli allenatori spiegano che il controllo della palla è l'aspetto più importante del gioco del calcio. Se il giocatore riesce a fermare il pallone al primo rimbalzo ha raggiunto un' obbiettivo elementare. Nei campi artificiali il pallone scivola via ed è più difficile da controllare.

Il campo in precedenza era in erba naturale coltivato su terra. In condizioni di terreno bagnato diventava pesante e dopo un solo allenamento mostrava un'aspetto pessimo. Nel campo misto naturale e sintetico PowerGrass® la zolla regge il peso del giocatore anche su terreno bagnato. Dopo la partita i danni al tappeto erboso sono irrilevanti.

La proprietà conferma: con PowerGrass® non abbiamo avuto infortuni e problemi muscolari legati al campo.

Alla fine del campionato 2012/2013 è stato organizzato un torneo internazionale, offrendo uno spettacolo e visibilità ai cittadini di Verbania.

Anche la recinzione, realizzata in conformità delle norme UNI 10121, è un progetto innovativo. Lo speciale clip di bloccaggio del pannello al palo, consente una resistenza maggiore, durata nel tempo e risparmio.

L'offendicolo anti-scavalcamento è richiesto negli stadi per i professionisti e noi auguriamo alla società che venga promossa nella serie C.

Verbania 07 ottobre 2012 - Inaugurazione del primo campo al mondo - prima parte

Verbania 07 ottobre 2012 - Inaugurazione del primo campo al mondo - seconda parte

QR code page.

Chiedi un preventivo senza impegno, è semplice e veloce!Chiedi un preventivo senza impegno, è semplice e veloce! Bookmark and Share

Engineering Carlo Recalcati - Design Vanessa Polimeni     |     Copyright © Gli Specialisti del Verde Srl      |      C.F. e P.IVA IT09242420967